lunedì 12 dicembre 2011

Dal "Romeo e Giultietta", di William Shakespeare - 1



"Era l'allodola, messaggera dell'alba,
non l'usignolo. Guarda, amore, la luce invidiosa
a strisce orla le nubi che si sciolgono a oriente;
le candele della notte non ardono più e il giorno
in unta di piedi si sporge felice dalle cime
nebbiose dei monti. Devo andare: è la vita,
o restare e morire"

"It was the lark, the herald of the morn;
No nighttingale. Look, love, what envious streaks
Do lace the severing clouds in yonder East.
Nihgt's candles are burn out, and jocund day
Stands tiptoe on the misty mountain tops.
I must be gone and live, or stay and die."

tratti da "Romeo and Juliet", William Shalespeare


Dipinto del pittore italiano Francesco Hayez, intitolato "Il Bacio", realizzato nel 1859 su commissione del Conte Alfonso Maria Visconti.