martedì 15 maggio 2018

🚴10° tappa del Giro in ricordo della tragedia di Rigopiano 🚵

La 10° tappa del Giro d'Italia 2018 parte da Penne e arriva a Gualdo Tadino. È la tappa più lunga con i suoi 244 km!
Tre GPM:
Fonte della Creta GPM di 2° categoria a 1254 m slm;
- Bruzzolana GPM di 3° categoria a 523 m slm;
- Annifo GPM di 4° categoria a 895 m slm;



La tappa di oggi passerà da Rigopiano tristemente noto per la tragedia causata da una valanga, che il 18 gennaio 2017, ha travolto l'albergo di Rigopiano di Farindola dove hanno trovato la morte 29 persone.
Il distacco della massa nevosa è stato provocato da quattro eventi sismici di magnitudo superiore a 5 gradi Richter nell'arco di appena 4 ore: magnitudo 5.3 alle h 10.25, magnitudo 5.4 alle h 11.14, magnitudo 5.3 alle h 11.25, magnitudo 5.1 alle h 14.33. Successivamente la quinta scossa di magnitudo 4.3 delle h 16.16.

50 mila tonnellate di massa nevosa sono precipitate a valle, con una violenza pari a 4 mila tir a pieno carico che sono piombati sull'edificio con una velocità massima di 100 km/h.
Quaranta persone erano presenti nell'albergo, fra ospiti e personale, in 29 sono stati estratti senza vita. A rendere la situazione ancora più straziante, oltre alle pessime condizione del tempo con cospicue e persistenti nevicate, i drammatici risvolti seguiti alla richiesta dei soccorsi oggetto di un'indagine che vede 23 indagati. 
Tutta l'Italia guardava attonita e con il cuore gonfio di lacrime il lavoro dei primi soccorritori giunti sul posto con gli sci, data la massa nevosa che impediva il passaggio dei mezzi. A questi se ne aggiungeranno altri che, con spirito di sacrificio e di servizio, lavoreranno senza sosta fino al ritrovamento dell'ultima vittima.
Emozionante il momento del recupero dei superstiti a cui si aggiunge il dolore per chi non ce l'ha fatta...