martedì 19 maggio 2015

"Il riscatto di Dolly" di Antonio G. Sangineto

"Il riscatto di Dolly"
di Antonio G. Sangineto
Gruppo Albatros Il Filo, 2014
pp. 183, brossura
€ 12,90
ISBN: 978-88-567-7271-5



Dolly sorrise, gli fece una carezza, prese fiato e proseguì: «La vita è appesa ai pensieri: se sono fradici, si crolla...»

Tutti sanno chi è Dolly: la famosissima "Pecora Clonata". Già... tutti lo sanno. Ma quanto sanno veramente cosa significhi? 
Quanti conoscono la sua storia? 
Quanti sanno che vita ha avuto e che scoperte sensazionali ha permesso alla scienza di raggiungere? Pochi. E tra questi pochi, quanti si  sono mai chiesti cosa abbia potuto provare, come essere vivente, quello strano esperimento scientifico? Di nuovo, pochi. E tra questi pochi, quanti hanno pensato di costruire una storia di fantasia che, tuttavia, si basasse su documentazioni reali, per sensibilizzare le persone ed offrire qualche spunto di riflessione?
Di nuovo, pochi. 
E dopo  tutte queste scremature, quell'ultimo "pochi" significa: "uno": Antonio G. Sangineto.
Questo libro è "Il riscatto di Dolly", un romanzo fiabesco in cui gli stili narrativi dei due generi si intrecciano con continui colpi di scena, rendendo la lettura fluida e intrigante.



Biografia dell'autore 

Antonio G. Sangineto è nato a Torano Castello (CS). Vive e lavora a Roma. Conseguita la laurea con una tesi su P. P. Pasolini all'Università di Bologna, fa l'assistente alla regia a Mario Monicelli. Dal 1992 collabora con la RAI, curando fra l'altro la regia di sei documentari sulla Resistenza per VIDEOSAPERE e di una rubrica sui vini d'Italia, presentata da Bruno Pizzul, per UNOMATTINA. Attualmente lavora alla RAI e collabora con RAI1 Cultura. Nel 2008 pubblica il suo primo romanzo "Il futuro nascosto" (Gruppo Albatros Il Filo) e l'esordio è tenuto a battesimo da Mario Monicelli, (clicca qui per leggere la recensione).




PS:
Segui Libri, che passione! anche su: