giovedì 1 luglio 2010

ROSEO


ROSEO

Mi lascio
travolgere
dal mio innamorato giorno
che trascino
nei vicoli curiosi e piegati
del mio profondo.
Tracce di istinto alterato
di disegni sfumati
in macchie
rosantiche
che si rinnovano in sognillusi
che accetto.
Giaccio serena
sino a quando posso
perchè emozionerrante
sia solo mia
in carne di roseo floreale
di corolle setose percepite
in immagini cieche
per attraversare il tuo mare.

Silvia Calzolari